Acereto, vicino a Campo Tures, in Alto Adige

Piccola località di vacanza, dal panorama fiabesco

Acereto si trova sulle alture del bacino di Campo Tures, a un’altitudine di 1.334 m. Una piccola, meravigliosa e soleggiata frazione di Campo Tures, città natale dell’alpinista estremo Hans Kammerlander. Il paese, noto ai locali come “Fochina”, è un punto di partenza ideale per escursioni e tour in mountain bike nel Parco Naturale Vedrette di Ries e Aurina. Grazie alla sua posizione geografica, è anche un’ottima base per gli appassionati di parapendio e deltaplano.

Informazioni utili su Acereto

Che trascorriate le vostre vacanze direttamente a Campo Tures o in una delle piccole frazioni non fa differenza: il paese di Acereto vale sempre una sosta, anche solo per ammirare la splendida vista sulle montagne circostanti, che spazia fino a Brunico e a Plan de Corones.

Ulteriori frazioni di Campo Tures

  • Altitudine: 1.334 m
  • Comune: Campo Tures
  • Prefisso: 0474
  • CAP: 39032

5 buoni motivi per trascorrere una vacanza ad Acereto

  • Tranquillità e natura
  • La vicinanza alle montagne
  • Panorami spettacolari
  • Un paradiso per le escursioni
  • Hotspot per gli appassionati di parapendio e deltaplano

Immagini di Acereto in Val Pusteria

Acereto in autunno
Escursione sulla vetta del Picco Palù - Acereto
Acereto
Vista su Acereto
Maso ad Acereto
Acereto in Alto Adige

Alloggi top a Campo di Tures 2022

Cosa si può fare a Acereto

Escursionismo - vetta del Picco Palù
Escursionismo

Allacciare le scarpe da trekking: è questo il must assoluto di Acereto. La località offre possibilità praticamente infinite di esplorare il territorio – dalle escursioni piacevoli alla scoperta di malghe incontaminate fino agli itinerari sulle tracce di Kammerlander sulla vetta del Picco Palù, la montagna locale di 3.059 m che l’alpinista estremo ha scalato a otto anni.

Alle escursioni

Mountainbike a Acereto
Mountainbike e bici

Acereto è la destinazione ideale per gli amanti della bicicletta. Fra i tanti itinerari di qualsiasi grado di difficoltà per la mountain bike segnaliamo Malga Pojen, Malga Aschbach, Malga Knutten, e Passo Monticello.

Parapendio a Acereto
Parapendio & deltaplano

Grazie alle sue peculiari condizioni di vento e altitudine, Acereto è la base ideale per le avventure degli appassionati di parapendio e deltaplano. Il campo di decollo si trova lungo la strada per il Picco Palù. Un’esperienza assolutamente indimenticabile, che vi permetterà di ammirare la Valle di Tures e Aurina dalla prospettiva di un uccello!

Skiworld Ahrntal
Sciare

Acereto dista appena 11 km dall’idilliaco comprensorio sciistico di Riva di Tures, ideale per i bambini piccoli o per chi vuole imparare a sciare. Più o meno equidistante (10 km) è anche la stazione a valle di Speikboden, la meta perfetta per i più esperti di ogni età.

La Skiworld Ahrntal

Sci di fondo a Acereto
Sci di fondo

Nei dintorni di Acereto, e più precisamente a Riva di Tures, Rio Bianco o Selva dei Molini/Lappago: gli appassionati di sci di fondo troveranno qui un vero e proprio paradiso, con tracciati da percorrere in stile classico o con la tecnica più dinamica dello skating.

Escursioni invernali a Acereto
Escursioni invernali e gite con le ciaspole

Un paesaggio da fiaba, viste panoramiche e piacevoli possibilità di ristoro: chi apprezza le escursioni con le ciaspole o su curati sentieri invernali troverà in Acereto un’ottima base di partenza per le sue avventure. Malga Pojen, Malga Trejer, baite Schlafhäuser … tutti tour davvero splendidi.

Chiesa Parrocchiale di Sant’Anna a Acereto
Chiesa Parrocchiale di Sant’Anna

La chiesa tardogotica di Acereto, Sant’Anna, fu costruita nel 1512 sotto la direzione dello scalpellino Valentin Winkler (originario di Falzes). L’edificio sacro venne consacrato nel 1519 a Sant’Anna, che appare anche raffigurata al centro dell’altare maggiore in stile gotico. Il campanile dal caratteristico tetto rosso fu ultimato nel 1558.

Escursionismo - vetta del Picco Palù
Escursionismo

Allacciare le scarpe da trekking: è questo il must assoluto di Acereto. La località offre possibilità praticamente infinite di esplorare il territorio – dalle escursioni piacevoli alla scoperta di malghe incontaminate fino agli itinerari sulle tracce di Kammerlander sulla vetta del Picco Palù, la montagna locale di 3.059 m che l’alpinista estremo ha scalato a otto anni.

Alle escursioni

Mountainbike a Acereto
Mountainbike e bici

Acereto è la destinazione ideale per gli amanti della bicicletta. Fra i tanti itinerari di qualsiasi grado di difficoltà per la mountain bike segnaliamo Malga Pojen, Malga Aschbach, Malga Knutten, e Passo Monticello.

Parapendio a Acereto
Parapendio & deltaplano

Grazie alle sue peculiari condizioni di vento e altitudine, Acereto è la base ideale per le avventure degli appassionati di parapendio e deltaplano. Il campo di decollo si trova lungo la strada per il Picco Palù. Un’esperienza assolutamente indimenticabile, che vi permetterà di ammirare la Valle di Tures e Aurina dalla prospettiva di un uccello!

Skiworld Ahrntal
Sciare

Acereto dista appena 11 km dall’idilliaco comprensorio sciistico di Riva di Tures, ideale per i bambini piccoli o per chi vuole imparare a sciare. Più o meno equidistante (10 km) è anche la stazione a valle di Speikboden, la meta perfetta per i più esperti di ogni età.

La Skiworld Ahrntal

Sci di fondo a Acereto
Sci di fondo

Nei dintorni di Acereto, e più precisamente a Riva di Tures, Rio Bianco o Selva dei Molini/Lappago: gli appassionati di sci di fondo troveranno qui un vero e proprio paradiso, con tracciati da percorrere in stile classico o con la tecnica più dinamica dello skating.

Escursioni invernali a Acereto
Escursioni invernali e gite con le ciaspole

Un paesaggio da fiaba, viste panoramiche e piacevoli possibilità di ristoro: chi apprezza le escursioni con le ciaspole o su curati sentieri invernali troverà in Acereto un’ottima base di partenza per le sue avventure. Malga Pojen, Malga Trejer, baite Schlafhäuser … tutti tour davvero splendidi.

Chiesa Parrocchiale di Sant’Anna a Acereto
Chiesa Parrocchiale di Sant’Anna

La chiesa tardogotica di Acereto, Sant’Anna, fu costruita nel 1512 sotto la direzione dello scalpellino Valentin Winkler (originario di Falzes). L’edificio sacro venne consacrato nel 1519 a Sant’Anna, che appare anche raffigurata al centro dell’altare maggiore in stile gotico. Il campanile dal caratteristico tetto rosso fu ultimato nel 1558.

Quale sarà il vostro hotel?

Hotel benessere
Hotel Benessere

Benessere a 360°
agli hotel benessere

Hotel per escursionisti
Hotel per escursionisti

Un vero campo base
agli hotel per escursionisti

Hotel per sciatori
Hotel per sciatori

Vacanze da sogno
agli hotel per sciatori

Family hotel
Family Hotel

Felicità per tutti
agli hotel per famiglie

Cosa dicono gli ospiti
delle loro vacanze ad Acereto?

Una vacanza davvero idilliaca, sullo sfondo di una natura dalla bellezza mozzafiato. Qui, poi, la cordialità è di casa. Consiglio Acereto a chiunque ami la tranquillità e le escursioni.

Giulia, Grosseto

Lontano dalla frenesia e dalla confusione, e con una vista che spazia fino a Plan de Corones, ad Acereto abbiamo trascorso delle vacanze meravigliose. Per sciare si può scegliere, a propria discrezione, tra Speikboden, Riva di Tures e Klausberg. E lo skipass è valido per tutti i comprensori.

Famiglia Costantini, Roma

Un incontaminato angolo di paradiso. Tranquillità, natura, paesaggi mozzafiato e bellissimi sentieri escursionistici. Siamo degli alpinisti instancabili, e qui ad Acereto abbiamo trovato praticamente una seconda casa. Sono ormai più di 10 anni che trascorriamo qui le nostre vacanze estive.

Elena e Simone, Chioggia

Le domande più frequenti su Acereto

Come si raggiunge Acereto?

Con l’auto, occorre percorrere l’autostrada del Brennero fino all’uscita Bressanone/Val Pusteria. Si prosegue poi fino a Brunico, seguendo successivamente le indicazioni per la Valle di Tures e Aurina, Campo Tures e infine Acereto. Con il treno si arriva invece fino a Brunico e si prosegue con il bus 450 per Campo Tures, da dove la linea 453 vi porterà direttamente ad Acereto.

Quanto dista Acereto da Campo Tures?

Acereto dista 6,5 km da Campo Tures.

Hans Kammerlander è di Acereto?

Sì! L’alpinista estremo Hans Kammerlander è originario di Acereto, dove risiede ancora oggi.

In estate è possibile portare la mountain bike negli impianti di risalita?

Naturalmente! Sia negli impianti di risalita di Speikboden che in quelli di Klausberg avrete l’opportunità di far salire a bordo anche la vostra bicicletta, per partire alla scoperta di splendidi itinerari in alta quota.

Dove si trova il punto di partenza per i voli di parapendio?

Il campo di decollo del Falken Club si trova sulla strada per Poja di Sopra, a circa 1 km dal centro di Acereto.