Castello di Tures a Campo Tures

Un viaggio nel Medioevo

Da secoli l’imponente fortezza del Castello di Tures troneggia sopra Campo Tures, su uno spuntone di roccia appartenente alla frazione di Acereto. La struttura difensiva è annoverata oggi tra i monumenti più conosciuti di tutta la Valle di Tures e Aurina, nonché tra i castelli più preziosi dell’Alto Adige.

La costruzione del castello risale all’anno 1.100. Nel XV secolo l’edificio è stato ampliato e rinforzato – in seguito purtroppo, il Castello di Tures è stato abbandonato per diversi secoli. Gli importanti lavori di ristrutturazione del 1977, quando la proprietà è passata all’Associazione dei Castelli dell’Alto Adige, hanno restituito alla fortezza tutto il suo fascino.

Oggi il Castello di Tures è visitabile con o senza guida.
Senza guida si possono vedere l’impianto delle porte d’accesso con i ponti levatoi, la zona del cortile con fucina e giardino, il cammino di ronda, il sottotetto dell’antico palazzo (“granaio”), gli spalti e il mastio, nel quale vengono proiettati filmati sulla storia del castello.
Nell’ambito della vista guidata, invece, si possono visitare, oltre a quanto indicato sopra, altri 20 ambienti integralmente conservati, tra cui la Sala del Giudizio, la biblioteca, la cappella, la Camera degli Infermi e la Camera del Cardinale. Impressionanti solo soprattutto l’Armeria, la Sala dei Cavalieri, la cosiddetta “Stanza degli Spiriti” e la Camera della Tortura.

Castello di Tures – location popolare per i film

Nel 2003, il Castello di Tures è stato il set delle riprese della commedia statunitense-tedesca “Just Married” con Asthon Kutcher e Brittany Murphy. Il castello di Tures è stato utilizzato come set per un hotel di lusso francese e forse qualcuno se n’è accorto: in una delle prime scene, la bandiera dell’Alto Adige fa bella mostra di sé nel cortile interno del castello.
Nel 2015, seguono le riprese della commedia per famiglie “Il Castello di Schreckenstein”. Il regista Ralf Huetter ha filmato l’omonima serie di libri per bambini di successo di Oliver Hassencamp. Star come Harald Schmidt, Henning Baum, Alexander Beyer e Sophie Rois hanno interpretato i ruoli principali, e non solo erano entusiasti del film in sé, ma soprattutto del meraviglioso paesaggio intorno al Castello di Tures e Campo Tures.

Buono da sapere

Ogni anno il Castello di Tures viene visitato da circa 70.000 persone. Riassumiamo qui di seguito le informazioni più importanti per tutti coloro che prossimamente vorranno essere tra questi.

  • Orari di apertura: tutti i giorni
  • Biglietto d’ingresso senza visita guidata:
    Adulti: 7,- Euro
    Bambini (6-16 anni), studenti e seniores (da 65 anni): 4,- Euro
  • Biglietto d’ingresso con visita guidata::
    Adulti: 10,- Euro | 12,- Euro
    Bambini (6-16 anni): 5,- Euro | 6,- Euro
    Studenti e seniores (da 65 anni): 7,- Euro | 9,- Euro
  • Contatto:
    Castel Tures
    Via Castello di Tures, 4
    I – 39032 Campo di Tures
    Tel.: +39 0474 678 053
Castello di Tures
Vista interna - Castello di Tures
Castello di Tures - Vista esterna
Ritterschänke - Castello di Tures
Castello di Tures in autunno
Vista sul Castello di Tures
Visita - Castello di Tures
Castello di Tures a Campo Tures
Un viaggio nel Medioevo - Castello di Tures in Alto Adige

Alloggi top a Campo di Tures 2022

Alloggi nelle vicinanze
del Castello di Tures

Cosa dicono gli ospiti
del Castello di Tures?

Queste antiche mura sono davvero impressionanti. Pur essendoci numerosi pannelli informativi nell’area esterna del castello, sarebbe molto consigliata una visita guidata per apprezzare tutti i vari ambienti e aspetti del castello.

Marco e Chiara, San Marino

Nell’estate 2019 abbiamo visitato il castello con i nostri figli e devo dire, che siamo rimasti tutti entusiasti. Camera della Tortura, prigione, Sala dei Cavalieri – la visita guidata è piaciuta anche ai bambini ed era veramente piacevole.

Sofia e Tommaso, Pistoia

Un castello assolutamente da non perdere. Noi ci siamo stati a Natale, alla sera con una visita guidata del castello con le lanterne. È stato spettacolare.

Famiglia Valentini, Modena

Domande frequenti

Come si raggiunge il Castello di Tures?

Il Castello di Tures è raggiungibile dal centro di Campo Tures con una breve camminata di appena 30 minuti. Il sentiero è ben segnalato.

Il Castello di Tures è aperto anche in inverno?

Sì, il Castello di Tures è aperto anche d’inverno, ma accessibile solo con le visite guidate.

È possibile visitare il castello senza guida?

Senza guida (solo in estate) si possono visitare il giardino, il cortile interno con fucina e la ghiacciaia, il mastio, il giro di ronda e il sottotetto dell’antico palazzo. Nel mastio si può assistere alla proiezione di diversi filmati.

Ci sono anche visite guidate per gruppi al Castello di Tures?

Sì. È richiesta la prenotazione telefonica al numero +39 0474 678053.

I bambini con meno di 6 anni pagano il biglietto d'ingresso al castello?

No, i bambini fino a 6 anni entrano gratis.